Prenota
PRENOTA ORA LA TUA VACANZA
Prenota


MIGLIOR PREZZO GARANTITO

+39 0439 68094

info@hotelsavoia.com
en

Visitare l’altopiano delle Pale di San Martino,

sito UNESCO in alta quota

Le Dolomiti e le Pale di San Martino sono state inserite nel 2009 tra i siti naturali UNESCO Patrimonio dell’Umanità.

La peculiarità di queste montagne e di questi picchi maestosi consiste oltre che nella forma, nella loro composizione rocciosa, la dolomia, che riscaldata dal sole al tramonto e all’alba si accende in innumerevoli sfumature di colore, durante l’enrosadira. Tra le guglie delle Pale, proprio al centro del Gruppo montuoso, si trova l’altopiano della Rosetta, millenaria barriera corallina che oggi a 2600 metri di quota si apre verso l’orizzonte. Raggiungibile in pochi minuti attraverso la Funivia della Rosetta, l’altopiano è il punto di partenza ideale per innumerevoli escursioni, passeggiate verso il vicino ghiacciaio della Fradusta, o semplicemente location perfetta per un pranzo tipico in quota, da concludere estate e inverno al sole della splendida terrazza naturale.

Una visita a Mezzano Romantica,

uno dei borghi più belli d’Italia

Il piccolo paese di Mezzano, adagiato sul fondovalle, è annoverato tra i 100 Borghi più belli d’Italia.

Passeggiare sui ciottoli tra le canisèle, gli antichi vicoli, alla ricerca di Cataste e canzèi, alcune installazioni fatte con la legna da ardere, o gustarsi uno dei concerti en plein air che la prestigiosa Music Academy di New York organizza ai piedi delle Dolomiti con i suoi studenti durante l’estate è un’esperienza da non perdere.

Ripercorrere i sentieri che passano per i luoghi

che hanno fatto la Storia dell’Alpinismo

San Martino di Castrozza è una località ricca di storia: proprio sulle Pale di San Martino i pionieri europei dell’alpinismo si sono cimentati, a fine Ottocento, nell’apertura di vie e sentieri ancor oggi annoverati tra i più spettacolari delle Dolomiti.

Percorsi tutti da scoprire, con escursioni panoramiche, trekking più impegnativi o vie ferrate di diversa esposizione che consentono di raggiungere luoghi privilegiati e assaporare la bellezza unica del paesaggio dolomitico.

Dolomiti al fronte, sui luoghi della Grande Guerra

La catena del Lagorai, parotagonista di battaglie in quota, rivela ancor oggi tracce del fronte dolomitico della Grande Guerra.

Lungo il cammino in quota, circondati dall’affascinante paesaggio dolomitico, si ritrovano resti di trincee, depositi e appostamenti ormai integrati nell’ambiente naturale ma ancor oggi visibili e riconoscibili, che hanno molto da raccontare a chi ne ripercorre i sentieri, da Cima Tognola alla Cavallazza, fino al Cauriol e al Colbricon.

Assaggiare le prelibatezze e le specialità

della valle di Primiero

Il Trentino è una regione da scoprire anche a tavola, attraverso la prestigiosa Strada dei Formaggi delle Dolomiti. Una serie di eccellenze gastronomiche locali tutte da gustare, ricette e specialità in abbinamento a vini ed etichette trentine di un’accurata selezione.

Eventi gourmet che in Estate e Inverno danno risalto a diverse località del nostro territorio, e che vi consigliamo di non perdere: dalle Albe in malga alle degustazioni in quota, fino agli aperitivi a tema.

Le Pale di San Martino,

un Paradiso per il Freeride

San Martino di Castrozza è da sempre meta rinomata per o sci fuori pista e per le abbondanti nevicate: un vero paradiso per i Freeriders!

Fuoripista mozzafiato in cui cimentarsi nella neve fresca, circondati da un panorama unico nelle Dolomiti: che scegliate una discesa vertiginosa dall’Altopiano delle Pale o uno dei boschetti dell’Alpe Tognola, non rimarrete certo delusi!

Scoprire il territorio

della valle di Primiero

Eventi e manifestazioni, concerti e festival animano tutto l’anno questa piccola Valle ai piedi delle Dolomiti, che in uno scenario da favola accoglie i propri ospiti in ogni stagione.

Per conoscere lo splendido territorio che ci circonda, dalle Pale di San Martino alle vallate circostanti, vi consigliamo di scaricare qui l’apposita Guida.

Seguici su